\\ Home Page : Articolo : Stampa
Gli organismi di mediazione e le controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche
Di Admin (del 21/07/2011 @ 14:29:37, in conciliazione e mediazione, linkato 1822 volte)

Conciliazione nelle controversie civili e commerciali (Copyright foto olly - Fotolia.com) L'AGCOM ha formulato una proposta di modifica del Regolamento concernente le controversie tra utenti ed operatori di comunicazioni elettroniche.

Nel nuovo testo del Regolamento proposto compaiono anche gli "organismi di mediazione", definiti come "gli organismi di cui all'articolo 16,  del d. l.vo 4 marzo 2010, n. 28" (art. 1, lett. o)).

Secondo il nuovo testo dell'art. 13 del Regolamento, così come formulato in sede di proposta di modifica, in alternativa alla procedura conciliativa dinanzi al Co.re.com, gli interessati avranno dunque la facoltà di esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione, anche in via telematica, dinanzi alle camere di conciliazione istituite presso le Camere di commercio, industria, artigianato ed agricoltura, previa stipula di convenzione tra Unioncamere e l'Autorità, ovvero dinanzi agli organismi di mediazione di cui sopra con i quali l'Autorità decida di stipulare protocolli di intesa.



Maggiori informazioni sulla mediazione in materia civile e commerciale - Elenco degli organismi di mediazione nelle cui liste di mediatori l'Avv. Giuseppe Briganti è iscritto



La Guida sulla mediazione civile e commerciale di Iusreporter.it



Per segnalazioni e aggiornamenti, seguici su Twitter o su Facebook

Follow iusreporter on Twitter




Studio Legale Avvocato Giuseppe Briganti

Pesaro - Urbino