\\ Home Page : Articolo : Stampa
Come viene protetto il design in Italia?
Di admin (del 01/08/2008 @ 12:26:56, in risposte, linkato 1875 volte)

Leggi, sentenze, articoli (Copyright foto James Steidl - Fotolia.com) Rileva la materia della proprietà industriale, oggi disciplinata dal Codice della proprietà industriale (decreto legislativo 30/2005) nonché la materia del diritto d'autore, regolata dalla legge 633/1941.

Secondo quanto previsto dall'art. 31 del Codice della proprietà industriale, possono costituire oggetto di registrazione come disegni e modelli l'aspetto dell'intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale ovvero dei materiali del prodotto stesso ovvero del suo ornamento, a condizione che siano nuovi ed abbiano carattere individuale. Per prodotto si intende qualsiasi oggetto industriale o artigianale, compresi tra l'altro i componenti che devono essere assemblati per formare un prodotto complesso, gli imballaggi, le presentazioni, i simboli grafici e caratteri tipografici, esclusi i programmi per elaboratore.

I diritti esclusivi sui disegni e modelli sono attribuiti con la registrazione. Il diritto alla registrazione spetta all'autore del disegno o modello ed ai suoi aventi causa. Gli effetti della registrazione decorrono dalla data in cui la domanda con la relativa documentazione è resa accessibile al pubblico (art. 38).

La registrazione di un disegno o modello conferisce al titolare il diritto esclusivo di utilizzarlo e di vietare a terzi di utilizzarlo senza il suo consenso (art. 41). Costituiscono in particolare atti di utilizzazione la fabbricazione, l'offerta, la commercializzazione, l'importazione, l'esportazione o l'impiego di un prodotto in cui il disegno o modello è incorporato o al quale è applicato, ovvero la detenzione di tale prodotto per tali fini. I diritti esclusivi conferiti dalla registrazione di un disegno o modello si estendono a qualunque disegno o modello che non produca nell'utilizzatore informato una impressione generale diversa. Nel determinare l'estensione della protezione si tiene conto del margine di libertà dell'autore nella realizzazione del disegno o modello.

L'art. 2, primo comma, n. 10, della legge sul diritto d'autore stabilisce che sono comprese nella protezione accordata dalla predetta legge “le opere del disegno industriale che presentino di per sé carattere creativo e valore artistico”. La tutela offerta dal diritto d'autore va oggi ad aggiungersi a quella offerta dal Codice della proprietà industriale (tutela cumulativa).


Avv. Giuseppe Briganti

agosto 2008


Risposte

Leggi le altre risposte o proponi un quesito
A cura dell'Avvocato Giuseppe Briganti, avvbriganti.iusreporter.it
Note legali. Quanto precede non costituisce né sostituisce una consulenza legale. Testi senza carattere di ufficialità